GiarreStory

GiarreStory un sito aggiornato non periodicamente

 

 
 
 

 
Leggende Giallo-blu

Giarre-Acireale 15-11-1953

Una delle prime sfide tra il Giarre e l'Acireale si disputa al campo Corvaja di Riposto domenica 15 novembre del 1953, alle ore 14.30

La gara un test non molto probante per l'Acireale, appena retrocesso dalla IV Serie in Promozione, che si appresta a disputare un campionato ai vertici nel massimo torneo regionale. Il Giarre, invece, una squadra di Prima Divisone. Gli acesi di Giancarlo Castelli hanno gi cominciato il loro torneo, mentre il Giarre di Muscolino deve attendere alcune settimane e, quindi, la preparazione atletica delle due compagini differente.

Ecco il tabellino della gara:

Giarre-Acireale 2-6

Giarre: Bifera; Fraumeni (Muscolino), Gallodoro (Gullotta); Muscolino (Arcidiacono), Licciardello, Pappalardo; Arcidiacono (Fraumeni), Miceli, Caminiti, Cingari, Turiano.

Acireale: Benedetti; Longo, Mazzilli (Maso); Maso (Da Ros), Da Ros (Mazzilli), Cocuzza (Galliano); Masini, Anelli, Pantaleoni, Fedel, Gallinaro (Cocuzza).

Arbitro: Arcoleo di Catania

Reti: primo tempo: 13' Caminiti, 31' Galliano, 32', 40' e 45' Pantaleoni; nella ripresa: 23' autorete Fraumeni, 62' rigore di Turiano, 33' Gallinaro.

Il Giarre, scrivono i giornali, una squadra di calciatori anziani che fa affidamento sui singoli elementi. Le reti del Giarre giungono per merito di Caminiti che approfitta di una indecisione tra Da Ros ed il portiere Benedetti e grazie ad un rigore decretato dal signor Arcoleo per atterramento del mediano Pappalardo da parte dell'acese Cocuzza (ex mediano del Riposto).

 

 

 
Sezioni
 Scrivi a GiarreStory
 
 
 
 
 
 
 
 

E' vietata la riproduzione di qualsiasi contenuto del sito senza autorizzazione scritta degli autori

   
(c) GiarreStory Tutti i diritti riservati